Oggi l’opinione pubblica appare molto arrabbiata per le recenti vicende che hanno disarticolato un complesso sistema di potere esistente sul Titano. Opinione pubblica arrabbiata ma non ancora in grado di diventare un movimento antimafia organizzato. In questa situazione occorre proseguire sempre di più nella strada del cambiamento e vigilare in modo continuo senza dimenticare che nei passaggi da una fase politica delicata ad un altra che si potrebbe definire radicale ed in grado di rivoluzionare San Marino, le organizzazioni criminali hanno da sempre la notevole capacità di inserirsi nei contesti e a volte di indirizzarli. Questo scenario si è già verificato in Italia dopo tangentopoli. Occorre quindi mantenere la massima freddezza e tenere alta la guardia contro un malaffare che si dimostra sempre più raffinato.

Vedi la relazione integrale 2015 con focus su Rimini

Leggi su Libertas

Share This