SAN MARINO. La prima udienza di febbra­io del caso “Re Nero”, il cui processo è in corso presso il tribunale di Forlì, si apre con un colpo di scena. Una comunica­zione inquietante viene fatta dal testimone del quale è prevista l’audizione, il commercialista, consulente tecnico dell’accusa, Giancarlo Ferrucini.

Leggi su Libertas

Share This